Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

No! Questo non è un giovane militare ucraino che combatte contro l’invasore russo

Il video di un ragazzo in tenuta militare è diventato virale. Il protagonista, però, non è un soldato inviato al fronte

Il video di un giovane ragazzo in tenuta militare è diventato virale, ottenendo oltre 42 mila condivisioni nel solo post della pagina Facebook italiana “La speranza, il cuore della vita“. Nel condividerlo, gli admin riportano il seguente commento: «È solo un ragazzo, avrà l’età di mio figlio – no alla guerra», testo accompagnato dalla bandiera italiana e quella ucraina. Il ragazzo nel video parla in russo e interviene, con la traduzione in spagnolo sottotitolata, sull’invasione delle forze di Mosca in Ucraina contestando Vladimir Putin. Tutto farebbe pensare che si tratti di un soldato mandato sul fronte, ma non è proprio così.

Per chi ha fretta

  • Il giovane si rivolge nel video a Putin, insultandolo pesantemente per quanto sta facendo.
  • La condivisione del video fa pensare a un giovane soldato ucraino o russo che si dispera per quanto sta accadendo.
  • In realtà si tratta di un giovanissimo (un adolescente) che pare essere di origine ucraina, ma che vive in Spagna.
  • Non si tratta, dunque, di un soldato operativo sul fronte della guerra scatenata dall’invasione russa in Ucraina.

Analisi

Ecco lo screenshot del post Facebook che condivide il video del ragazzo:

Un post più completo lo troviamo qui, pubblicato il 3 marzo 2022:

È solo un ragazzo, avrà l’età di mio figlio. No alla guerra. Chi comanda una guerra se ne sta comodo a guardare nei palazzi blindati, mentre i giovani che dovrebbero studiare ed essere il futuro della Terra vanno a combattere (le guerre di altri) che Dio guardi il cammino di tutti voi povere anime innocenti.

Il TikToker

Nel video è possibile vedere una firma, quella dell’utente TikTok @mansita311.

Si tratta di un account da 68 mila follower, dove negli ultimi video si fa riferimento all’Ucraina, così come nella sua bio («ХАЙ ЖИВЕ УКРАЇНА»). Il primo in lista è quello diffuso via Facebook dove viene lasciato intendere che si tratti di un giovane militare.

Tra i commenti ne troviamo anche qualcuno in italiano, utenti che danno il proprio sostegno al giovane pensandolo in guerra.

Il ragazzo vive in Spagna

Il giovane pubblica i suoi video dalla Spagna e la tenuta militare la indossa spesso, in particolare quando pascola il bestiame (video evidenziato in basso a destra nell’immagine sotto riportata).

In un video precedente parla in un perfetto spagnolo, raccontando la sua esperienza nel farsi un tampone per il test Covid-19.

Le origini ucraine

Ci sono alcuni elementi da tenere in considerazione. In una serie di video interviene insieme a quello che dovrebbe essere il padre, il quale possiede l’account TikTok @crusi43439 dove discute degli aiuti da parte del suo Paese, la Spagna, ai cittadini ucraini. In un altro video, troviamo @crusi43439 insieme alla compagna con scritte in cirillico. Risulta facile immaginare che il giovane sia di origine ucraine e spagnole, questo spiegherebbe anche lo stemma nella mimetica visibile qui:

Una conferma delle sue origini ucraine la troviamo in una video intervista insieme al TikToker Hector (@elhectorwtf), nel quale scopriamo che si chiama Gerard e dove dichiara di avere 15 anni. Il TikToker, in un video successivo, condivide quello del giovane mentre piange parlando in russo.

Conclusioni

Da quello che si può dedurre dai video e dai vari interventi, il giovane Gerard sarebbe di origine ucraina e il suo video risulterebbe infatti genuino nei contenuti. Tuttavia, al contrario di come viene fatto intendere nelle condivisioni del video, si tratta di un adolescente che vive in Spagna e non di un militare ucraino che lotta contro l’invasione russa.

Questo articolo contribuisce a un progetto di Facebook per combattere le notizie false e la disinformazione nelle sue piattaforme social. Leggi qui per maggiori informazioni sulla nostra partnership con Facebook.

Leggi anche: