Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La nube di fumo dalla zona dello stabilimento Antonov bombardato dai russi a Kiev – Il video

Si tratta di un centro di produzione di aeromobili e non dell’aeroporto

Lo stabilimento Antonov, nel nord di Kiev, è stato colpito dai bombardamenti russi. Lo riferisce la Bbc citando le autorità cittadine. Antonov, noto anche come Hostomel, è anche il nome del più importante aeroporto internazionale cargo dell’Ucraina, usato anche come base militare. Sui social media circolano dei video che mostrano una grossa nube di fumo che si alza dalo stabilimento. Fonti dell’amministrazione comunale di Kiev affermano che nel bombardamento russo di stamane non sarebbe stato colpito l’aeroporto Antonov, così come era stato precedentemente riportato, bensì un centro di produzione di aeromobili Antonov che si trova nei pressi dell’aeroporto Sviatoshyn, a circa 10 km dal centro della capitale ucraina.


Leggi anche: