Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia
MONDO DroniKievRussiaSparatorieUcrainaVideo

Il drone che mostra l’esecuzione di un civile ucraino da parte dei soldati russi a Kiev – Il video

L’uomo cerca di scappare da Kiev in auto, ma viene ucciso a colpi di arma da fuoco

Il canale televisivo tedesco ZDF ha pubblicato un video che sembra mostrare soldati russi che sparano a un civile che ha alzato le mani. L’uomo cerca di scappare da Kiev in auto, ma viene ucciso a colpi di arma da fuoco. Nell’articolo sul sito della tv tedesca si spiega che il filmato è stato girato da un drone ed è stato ottenuto in forma anonima e che si tratta di due clip distinte lunghe rispettivamente due e quattro minuti. Quello che si mostra, e che risale al primo pomeriggio del 7 marzo 2022, è girato da un drone di sorveglianza ucraino che si trova sull’autostrada E40, a pochi chilometri da Kiev. I russi hanno preso il controllo di quella periferia e il drone riprende un carro armato russo a pochi metri da una stazione di servizio. Ha i tipici segni identificativi bianchi delle forze russe in Ucraina. Davanti al tank c’è un’automobile di colore blu, apparentemente danneggiata da proiettili. Nel bosco si intravedono soldati armati di fucili. Alle 14 e 16, secondo l’orario fornito dalla telecamera, un’auto di colore grigio argento rallenta e si ferma. Una persona scende dall’auto con le mani alzate e viene colpita dai proiettili, cadendo dietro la vettura. Poi i soldati russi si avvicinano all’uomo


Leggi anche: