Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Ora è la Russia a istituire la No Fly Zone sul Donbass : ieri 4 morti in un bombardamento a Donetsk

Proprio ieri le forze russe hanno rivendicato un’avanzata nella regione

La Russia ha stabilito una no fly zone sulla regione del Donbass in Ucraina. Lo hanno annunciato gli account “ufficiali” dei separatisti della Repubblica popolare di Donetsk. I separatisti hanno anche fatto sapere che quattro persone sono rimaste uccise durante un bombardamento a Donetsk e alla sua periferia da parte delle truppe ucraine. Proprio ieri le forze russe hanno rivendicato un’avanzata nella regione. Secondo il portavoce del ministero della Difesa, Igor Konashenkov, i militari sono avanzati per 10 chilometri e hanno conquistato due località. «Le forze armate della Federazione Russa hanno preso il controllo di Novomayorskoye e Prechistovka. L’avanzata in un giorno è stata di 10 chilometri», ha detto Konashenkov, citato dai media russi.


Leggi anche: