Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il messaggio di Mattarella a Papa Francesco sulla guerra in Ucraina: «Situazione gravissima, prevalga la pace»

Il presidente della Repubblica scrive a Bergoglio in occasione del IX anniversario dell’inaugurazione del Pontificato

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha scritto un messaggio a Papa Francesco in occasione del IX anniversario della solenne inaugurazione del Pontificato: «Le Sue accorate invocazioni contro la guerra assumono la veste di un appello – rivolto soprattutto a coloro che hanno in mano i destini di così tante vite umane – affinché si ritrovino le ragioni del dialogo e si ponga fine a una situazione gravissima e inaccettabile che mette a repentaglio la sicurezza e la stabilità globali», ha detto. Mattarella ha aggiunto che la sollecitudine del Pontefice è un punto di riferimento per far prevalere le ragioni della pace. «Santità, Nella fausta ricorrenza del IX anniversario della solenne inaugurazione del Pontificato, desidero farLe pervenire a nome del popolo italiano e mio personale calorosi auguri uniti a sincera gratitudine per la speranza che il Suo alto Magistero continua a rappresentare anche nelle dolorose circostanze che stiamo vivendo», ha aggiunto Mattarella. «Nella consapevolezza che ogni guerra lasci il mondo peggiore di come l’ha trovato, la costante sollecitudine della Santità Vostra a mai smarrire il sentiero della fratellanza costituisce un ancoraggio prezioso e un saldo punto di riferimento per far prevalere le ragioni della pace», ha concluso.


Leggi anche: