Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Un Boeing 737 della China Eastern con 132 persone si è schiantato nella provincia del Guanxi in Cina – Il video

L’incidente è avvenuto vicino alla città di Wuzhou, che si trova nella contea di Teng

Un Boeing 737 della China Eastern con 132 persone a bordo si è schiantato nella provincia meridionale del Guanxi. L’emittente CCTV ha affermato che l’incidente è avvenuto vicino alla città di Wuzhou, che si trova nella contea di Teng. L’aereo era partito da Kunming ed era diretto a Guangzhou ed è caduto in una zona montuosa coperta da foreste nella contea di Teng e provocando un vasto incendio. Sui social media in mandarino, intanto, sono state già diffuse alcune immagini che ritrarrebbero le fiamme riprese da lontano. A bordo sono stati segnalati 123 passeggeri e 9 componenti dell’equipaggio. Non è ancora chiaro se ci siano sopravvissuti. Il velivolo partito da Kunming di lì a poco si sarebbe preparato a scendere verso la destinazione finale di Guangzhou dove era atteso alle 15.05 ora locale (le 8.05 in Italia). Secondo le prime analisi il velivolo sarebbe caduto in picchiata.


La ricostruzione

Stando alle ultime informazioni diffuse dai siti di tracciamento dei voli, la dinamica dell’impatto mostrerebbe una caduta quasi verticale del velivolo. Nell’ultimo insieme di dati raccolto dai dispositivi di Flightradar24 poco prima di far perdere le sue tracce il Boeing 737-800 stava scendendo a oltre 9.400 metri al minuto, 157 metri al secondo. Valori che per gli esperti farebbero pensare a una normale discesa in quota.


Le ipotesi

Le due scatole nere del Boeing 737 devono essere ancora recuperate ma sulla base dei valori finora raccolti due sembrerebbero le ipotesi più probabili: gli esperti parlano o di un problema tecnico grave ai comandi di volo oppure un gesto intenzionale dei piloti presenti in cabina. 

Xi Jinping: «Sconvolto per incidente»

Attraverso il resoconto della televisione di Stato Cctv, il presidente cinese Xi Jinping si è detto «sconvolto» per l’incidente, impartendo istruzioni di risposta all’emergenza. «L’intervento ha richiesto tutti gli sforzi possibili per organizzare la ricerca e il salvataggio» ha raccontato Xi, «gestire adeguatamente le conseguenze, rafforzare le indagini sui potenziali rischi per la sicurezza nell’aviazione civile e garantire l’assoluta sicurezza delle operazioni di aviazione».

Leggi anche: