Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La Russia vuole multare Wikipedia di 4 milioni di rubli per gli articoli sull’invasione dell’Ucraina

Mosca contesta la pagina sulle vittime civili dell'”Operazione Speciale”

La Russia vuole multare Wikipedia per gli articoli sull’invasione dell’Ucraina. Roskomnadzor, l’ente russo regolatore dei media, ha chiesto alla piattaforma di rimuovere “informazioni imprecise su un’operazione militare speciale della Federazione Russa in Ucraina finalizzata alla disinformazione degli utenti russi”, minacciandola di chiederle 4 milioni di rubli di danni, pari a quasi 44 mila euro. All’inizio di marzo Mosca aveva già minacciato di bloccare l’enciclopedia libera, a causa di quello che si trova scritto nella pagina “Invasione della Russia in Ucraina”, perché le informazioni sulle vittime civili secondo i russi sono imprecise. La Wikimedia Foundation aveva risposto che non si sarebbe fatta intimidire. L’11 marzo Mark Bernstein, blogger ed editor di Wikipedia in russo, è stato arrestato dalla polizia bielorussa con l’accusa di aver violato la legge di Mosca sulle fake news approvata dalla Duma in quei giorni, contempla multe e carcere fino a 15 anni.


Leggi anche: