Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Conte risponde a Draghi: «Con i condizionatori spenti avremo la pace? Non funziona così»

Il primo ministro Mario Draghi aveva lanciato questa provocazione durante la presentazione del Def: «Cosa preferiamo? La pace o stare con il condizionatore acceso tutta l’estate?»

La domanda posta da Mario Draghi è prevedibilmente diventata un meme sui social: «Ci chiediamo se il prezzo del gas possa essere scambiato per la pace. Cosa preferiamo? La pace o stare con il condizionatore acceso tutta l’estate? Questa è la domanda che ci dobbiamo porre». Il premier ha rilasciato questa dichiarazione nel tardo pomeriggio del 6 aprile, mentre insieme al ministro dell’Economia Daniele Franco stava presentando il Def. Al centro del discorso c’era l’indipendenza dal gas russo, un tema discusso in questi giorni anche dal Parlamento europeo. Nelle ultime ore sono arrivate le prime risposte della politica alla questione posta da Draghi. Giuseppe Conte ha scelto di allontanarsi dalla linea del premier: «Pace o condizionatori? Non porrei questo interrogativo in modo così manicheo perché poi il rischio è che la popolazione creda che se rinuncia ai condizionatori poi ottiene sul piatto la pace. Non credo che sia proprio così».


La domanda di Draghi

Leggi anche: