Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Le mine lanciate dai russi nelle strade di Kharkiv: «Possono esplodere in qualsiasi momento»

Secondo gli ucraini «i proiettili esplodono a caso, le mine sono sparse nei cortili di edifici residenziali»

L’esercito russo ha sparato nella notte mine a lento rilascio su Kharkiv. E ora polizia e soccorritori hanno circondato l’area per effettuare lo sminamento. Lo sostiene l’amministrazione comunale su Telegram: «Oleksandrivsky Avenue a Kharkiv è bloccata tra Bohdan Khmelnytsky Boulevard e Pozharsky Street. Intorno all’una di notte, le truppe russe hanno lanciato mine a lungo raggio. Munizioni con timer possono esplodere in qualsiasi momento. Ora i soccorritori e la polizia hanno transennato il quartiere e stanno cercando di costringere le persone a non uscire per mettere in sicurezza l’area e iniziare lo sminamento». Secondo gli ucraini «i proiettili esplodono a caso, le mine sono sparse nei cortili di edifici residenziali a due piani sulla stessa Oleksandrivsky Avenue». Nelle ultime 24 ore la regione di Kharkiv è stata attaccata almeno 66 volte dall’artiglieria russa, da lanciamine e lanciarazzi multipli. A causa degli attacchi ci sono stati 11 morti, tra cui una bambina di 7 anni, e 14 feriti.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: