Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’edificio di Mariupol colpito dai bombardamenti dei russi: «È un piano di distruzione» – Il video

Il sindaco Boichenko: «Centomila residenti prigionieri delle forze russe»

Il media Nexta ha pubblicato su Twitter un filmato che mostra la distruzione di un edificio residenziale a Mariupol durante i bombardamenti dell’esercito russo. Il sindaco ucraino Vadym Boichenko ha detto in un’intervista rilasciata a Reuters che ci sono ancora civili nella cittadina e il loro destino «è nelle mani di Putin». Secondo Boichenko non c’era un piano di “liberazione” della città: «Era un piano di distruzione, il 90% della città è danneggiato o distrutto. Oggi abbiamo bisogno di un cessate-il-fuoco e dell’evacuazione dei centomila residenti prigionieri delle forze russe».


Leggi anche: