Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia
MONDO ArmiKievPoloniaUcraina

Ucraina, la Polonia ha annunciato aiuti militari a Kiev per 1,6 miliardi di dollari

La decisione è stata annunciata oggi durante l’iniziativa #StopRussiaNow

La Polonia ha fornito armi all’Ucraina per un valore di 1,6 miliardi di dollari. A darne notizia è stato oggi, 23 aprile, il primo ministro polacco Mateusz Morawiecki, che è intervenuto durante una conferenza nell’ambito dell’iniziativa #StopRussiaNOW. La decisione dell’esecutivo di Morawiecki è stata riportata su Twitter dal capo ufficio stampa del governo, Piotr Muller. Gli aiuti, sottolinea Muller, sono diretti a «difendere la sovranità dell’Ucraina, della Polonia e dell’Europa». Morawiecki è stato tra i primi leader europei a recarsi a Kiev dopo l’invasione russa dell’Ucraina, manifestando fin da subito ampio sostegno al Paese. L’ultima visita al presidente ucraino Volodymyr Zelensky del governo di Varsavia risale al 13 aprile, quando il presidente Andrzej Duda è andato a Kiev insieme al presidente della Lituania Gitanas Nauseda, quello della Lettonia Egils Levits e quello dell’Estonia Alar Karis.


Immagine di copertina: EPA/ZBIGNIEW MEISSNER


Leggi anche: