Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

A Odessa civili in fuga da un palazzo in fiamme, gli ucraini: «Missili russi sulle case» – I video

Raid sulla città nel sud del Paese, colpito un palazzo di 14 piani: secondo la Bbc, ci sarebbero diversi feriti

I media internazionali raccontano l’attacco russo a Odessa, città portuale dell’Ucraina del Sud che affaccia sul Mar Nero, nel quale sarebbero morte almeno 5 persone, tra cui un neonato. Dalle immagini diffuse sui canali ucraini e riprese anche dalla Bbc, si vede una palazzo di 14 piani di un quartiere residenziale prendere fuoco a seguito di un impatto ai piani inferiori. I civili sono in fuga, e nel parcheggio di fronte all’edificio ci sono vetri, detriti e diverse auto danneggiate. Secondo la Bbc sarebbero arrivate almeno cinque ambulanze, e diverse persone hanno riportato ferite alla testa. Almeno una persona è stata portata fuori su una barella. «Un uomo con cui abbiamo parlato – scrive la giornalista Caroline Davis, inviata a Odessa – ha detto che si trovava nell’appartamento dei suoi genitori al dodicesimo piano quando c’è stata un’enorme esplosione e tutte le finestre sono andate in frantumi». Le squadre di soccorso sono sul posto per spegnere le fiamme.


Le bombe su Odessa

Leggi anche: