Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia
ATTUALITÀ EsaNasaSpaceXSpazioVideo

I quattro astronauti dell’Iss tornano sulla Terra: ammarata la Crew Dragon – Il video

Un membro dell’Esa e tre della Nasa: sono arrivati dopo sei mesi di missione e 23 ore di viaggio

Dopo circa 23 ore di viaggio al rientro dalla Stazione Spaziale Internazionale (Iss), la navetta Crew Dragon Endeavour è ammarata nel Golfo del Messico con quattro membri dell’equipaggio per la missione Crew-3: si tratta del tedesco Matthias Maurer, dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa), che nell’ultima settimana a bordo della Stazione Spaziale aveva anche incontrato Samantha Cristoforetti, e dei suoi colleghi della Nasa Raja Chari, comandante della missione, Thomas Marshburn, che ha al suo attivo un totale di 337 giorni trascorsi in orbita, e Kayla Barron. La capsula Crew Dragon Endurance è stata spostata per mezzo di una struttura chiamata ‘Dragon Nest’ all’interno di una sorta di hangar a bordo della nave Shannon della SpaceX. Qui è stato aperto il portello e i tecnici hanno aiutato gli astronauti a lasciare dalla navetta. Dopo sei mesi a bordo della Stazione Spaziale, gli astronauti si sottoporranno ai primi esami medici a bordo della nave, dopo i quali un elicottero li riporterà sulla Terra, dove raggiungeranno i rispettivi centri di addestramento: quello dell’Esa a Colonia (Germania) nel caso di Maurer, quello della Nasa a Houston nel caso dei suoi colleghi.


Leggi anche: