Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Prima telefonata tra Pentagono e ministero della Difesa russo dall’inizio della guerra, gli Usa chiedono il «cessate il fuoco» in Ucraina

Dagli Stati Uniti è arrivato anche l’invito al Cremlino a mantenere aperte le comunicazioni, dopo il lungo silenzio iniziato da prima del 24 febbraio, giorno dell’invasione russa in Ucraina

Sono ripresi i contatti diretti tra il Pentagono e il ministero della Difesa russo con una telefonata ai massimi vertici avvenuta oggi 13 maggio tra il segretario della Difesa americano Lloyd Austin e il ministro della Difesa del Cremlino Sergey Shoigu. Secondo quanto riferisce il Pentagono, Austin avrebbe chiesto un immediato cessate il fuoco in Ucraina, oltre a ribadire l’importanza di mantenere ancora aperti i canali di comunicazione tra Mosca e Washington. Dalla telefonata, comunque, il Pentagono ha chiarito che non è emersa la soluzione ad «alcun problema grave».


Leggi anche: