Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Nepal, trovato l’aereo scomparso: recuperati 14 corpi

L’aereo si sarebbe schiantato nella regione del Mustang, a Nord Ovest della capitale nepalese. A bordo c’erano 22 persone, 19 passeggeri e tre membri dell’equipaggio

Sono stati recuperati 14 corpi dal relitto dell’aereo, ritrovato oggi 30 maggio a 24 ore dalla scomparsa dai radar. «Le ricerche continuano per gli altri – ha detto il portavoce dell’Autorità per l’aviazione civile del Nepal, Deo Chandra Lal Karn – Il tempo è pessimo, ma siamo riusciti a portare una squadra sul luogo dell’incidente. Non è stato possibile effettuare altri voli». Il portavoce dell’esercito nepalese, Narayan Silwal, ha diffuso sui social una foto dei rottami del relitto disseminati accanto a una montagna. Nell’immagine si vede il numero di targa 9N-AET. Silwal ha spiegato che il luogo dell’incidente si trova in una zona detta Sanosware a Thasang, nella regione del Mustang. Il bimotore Twin Otter era decollato da Pokhara, nel Nepal centro-occidentale, alle 9.55 ora locale (le 6.10 in Italia) per poi perdere ogni contatto radio poco dopo. A bordo dell’aereo c’erano 22 persone, tra cui due tedeschi, quattro indiani e dieci nepalesi, oltre a tre membri dell’equipaggio.


Leggi anche: