Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

No! Questi video non mostrano il popolo ucraino che festeggia i soldati russi

Circolano diversi video di propaganda per sostenere che gli ucraini accolgano con gioia i soldati russi, ma sono stati registrati altrove

Circolano alcuni video utilizzati per sostenere che il popolo ucraino stia festeggiando e salutando con riconoscenza i soldati russi durante il loro arrivo. Video utilizzati dagli utenti online per la propaganda filorussa, ma questi non risultano affatto registrati in Ucraina. Al contrario, uno di questi proviene da una località vicina al Mar Caspio.

Per chi ha fretta

  • Circola da aprile 2022 un video dove in una strada alberata dei civili salutano festanti dei soldati russi. Si sostiene che siano cittadini ucraini.
  • Il video è stato registrato nella regione di Kursk, in Russia. A confermarlo è il media RT (Russia Today).
  • Circola da fine maggio 2022 un video dove i soldati russi vengono festeggiati al loro passaggio nelle strade di una cittadina. Secondo alcuni utenti sarebbe una località ucraina.
  • Il video è stato girato a Kizlyar (Daghestan), nel territorio della Federazione russa nei pressi del Mar Caspio e a più di 10 ore di distanza in auto da Mariupol.

Analisi

Dal 10 aprile 2022, circola un video che dimostrerebbe l’accoglienza del popolo ucraino al passaggio/arrivo dei soldati russi:

QUESTA È L’ACCOGLIENZA DEL POPOLO UCRAINO AL PASSAGGIO DEI SOLDATI RUSSI. MA IN ITALIA GIORNALI E TV NON NE PARLANO, COME MAI?

Secondo quanto pubblicato dall’account Twitter della Difesa ucraina, il video sarebbe stato girato nella regione russa di Kursk, al confine con l’Ucraina.

Ciò che riscontriamo è che nel video è presente un mezzo della Polizia che non risulta affatto quello ucraino, ma quello russo: il modello è l’UAZ-3163 Patriot. Per quale motivo dovrebbe scortare i militari russi in territorio ucraino?

La conferma arriva dal canale RT (Russia Today) del social russo Ok.ru, il quale pubblica il 10 aprile 2022 il video come registrato nella regione di Kursk («Появилось видео колонны армии РФ в Курской области»).

Il video dal Daghestan

Circola un video, pubblicato a fine maggio 2022, dove si sostiene la stessa narrazione: «Il popolo ucraino saluta con riconoscenza i soldati russi!!» scrive l’utente Maria.

Il video sarebbe stato filmato a Kizlyar (Daghestan), territorio russo che si affaccia al Mar Caspio e che si trova a circa 13 ore di auto da Mariupol, non in Ucraina.

A sostenerlo sono diversi account filorussi, affermando che i soldati avrebbero fatto ritorno a casa per riposare.

Non è l’unico video, ce ne sono altri (qui e qui):

Grazie a una delle scritte presenti in un edificio ripreso dal video («фонБет», nella struttura sotto evidenziata in viola) è stato possibile riscontrare l’area in cui è stato registrato. Si tratta proprio di Kizlyar.

Conclusioni

I due video, uno diffuso ad aprile e uno a maggio 2022, non riportano affatto il popolo ucraino che accoglie o festeggia l’arrivo dei soldati russi. Entrambi i video sono stati registrati nel territorio della Federazione russa.

Questo articolo contribuisce a un progetto di Facebook per combattere le notizie false e la disinformazione nelle sue piattaforme social. Leggi qui per maggiori informazioni sulla nostra partnership con Facebook.

Leggi anche: