Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Gattuso riparte dalla Spagna: è il nuovo allenatore del Valencia

Rino Gattuso torna in panchina dopo un anno di stop e l’addio al veleno con la Fiorentina dell’estate scorsa

Attraverso un comunicato ufficiale il Valencia ha annunciato che il nuovo allenatore della prossima stagione sarà Gennaro Gattuso, in sostituzione dell’esonerato José Bordalàs. L’ex allenatore del Napoli ha firmato un contratto biennale a 3 milioni di euro più bonus a stagione, legati alla vittoria della Liga e al piazzamento in Europa della squadra. Un ritorno su una panchina importante a distanza di un anno dall’ultima avventura.


L’amore mai nato con la Fiorentina

ANSA/CIRO FUSCO | Gennaro Gattuso durante il match di Serie A Napoli – Parma, Stadio Diego Armando Maradona, Napoli, Italia, 14 dicembre 2019

Era l’estate del 2021 e la sua avventura con la Fiorentina durò poco più di tre settimane. Troppe divergenza con la proprietà viola e diverse polemiche posero fine ad un rapporto, forse, nato male e finito peggio. Un addio rumoroso ma silenzioso, sancito da un un patto di riservatezza a trattare l’argomento pubblicamente. Motivo della contesa, come spesso capita, il calciomercato. Gattuso chiedeva acquisti di spessore – da scegliere attraverso la potente scuderia del suo agente – e immediati, per prepararsi al meglio all’inizio della stagione. Una volontà di metterà subito in chiaro le cose, dopo l’addio turbolento di qualche mese prima con il Napoli. Una presa di posizione forte che irrigidì fin da subito il presidente Commisso. Attriti diventati in pochi giorni scontro verbale tra le parti e rottura, con l’esonero immediato e l’arrivo di Italiano in panchina.


Polemiche anche a Valencia

Rino Gattuso era entrato nella bufera ancor prima di firmare il contratto, preso di mira da una frangia di tifosi del Valencia che lo accusavano di razzismo, attraverso una pretestuosa campagna social. Polemiche spente sul nascere sia dalla società che dallo stesso allenatore, che recentemente aveva tagliato corto in un’intervista al Corriere della Sera: «Desidero solo fare il lavoro che mi piace, con tranquillità . Ed essere giudicato solo per quello. Per ciò che sono, davvero». E anche i tifosi del Valencia sono pronti a guardare solo i risultati della squadra. Gattuso ha voglia di rimettersi in gioco, lontano dall’Italia, come già fatto ad inizio carriera tra Svizzera e Cipro. Conterà il campo, con l’obiettivo dichiarato di tornare competitivo in Liga e riconquistare l’Europa.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: