Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Una piazza a Madrid per Raffaella Carrà, la cerimonia con il Pride in Spagna: tutti a favore tranne Vox

Previsti eventi e festeggiamenti per l’intitolazione della piazza nel centro della capitale spagnola durante il Pride che da sempre ha come colonna sonora anche i grandi successi dell’artista italiana

Il Municipio di Madrid si prepara a intitolare una piazza a Raffaella Carrà, a distanza di un anno dall’impegno che avevano preso i partiti nel Consiglio comunale perché l’intitolazione coinvolgesse un luogo del centro della capitale spagnola. E così sarà, visto che il prossimo 6 luglio, durante i festeggiamenti del Pride a Madrid, sarà intitolato all’artista italiana amatissima anche in Spagna uno slargo all’incrocio tra la calle Fuencarral e la Augusto Figueroa, tra i distretti di Malasaña e Chueca. Si tratta di uno spazio finora noto come «Plaza del Olivo», proprio per la presenza di un grande albero di olivo al centro della piazza.


Mentre in Italia finora non si è andati oltre l’intitolazione degli studi Rai di via Teulada a Roma, a Madrid è in programma una cerimonia che si preannuncia molto partecipata. Innanzitutto con il coinvolgimento di diverse associazioni Lgbt spagnole, oltre a una serie di rappresentanti delle ambasciate di diversi Paesi, a conferma della popolarità di Carrà a livello globale. Nella piazza sarà installata anche una targa, fortemente voluta da tutti i gruppi politici del Comune di Madrid, scrive elDiario.es, tranne che quello di estrema destra Vox.


Leggi anche: