Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

No! Il Giornale di Vicenza non ha messo la foto del bagnino di Stranger Things in prima pagina, è un fotomontaggio

L’immagine diventata virale raffigura un presunto numero uscito lo scorso 4 giugno, dove si parlava della morte di un bagnino a Vicenza

Dalle prime settimane di giugno sta circolando su Facebook (per es. qui e qui) una tragica notizia: la morte di un giovane bagnino di Vicenza, che sarebbe deceduto nel sonno. La notizia tuttavia viene accompagnata da una foto che non sembra del tutto pertinente: raffigura infatti un personaggio della serie Stranger Things di Netflix, che interpreta appunto un bagnino. Vediamo perché si tratta di una fake news.

Per chi ha fretta:

  • Un’immagine diventata virale raffigura un presunto numero del Giornale di Vicenza del 4 giugno 2022
  • Vediamo che per raccontare la presunta morte di un bagnino di Vicenza sembra essere stata utilizzata la foto di un personaggio della serie Netflix Stranger Things.
  • L’immagine in realtà non è altro che un fotomontaggio, basato su una prima pagina del 4 aprile 2021.
  • Non è mai stata denunciata la morte nel sonno di nessun bagnino a Vicenza, né tantomeno è stata utilizzata la foto di un personaggio di fantasia per raccontare la notizia.

Analisi

«Muore nel sonno giovane bagnino, Vicenza in lutto»: questo il titolo che leggiamo in quella che sembra essere la prima pagina di un quotidiano veneto, Il Giornale di Vicenza. La foto è presto diventata virale: e non perché il presunto tragico episodio abbia toccato gli utenti, ma perché la notizia viene accompagnata da una foto che non può fare a meno di attirare l’attenzione:

Di seguito uno dei post su Facebook che condivide l’immagine. La presunta morte viene in qualche modo fatta risalire al Covid. Si nota inoltre, che in un commento viene subito dichiarata la falsità della notizia:

Notizia falsa messa ad arte per screditare poi chi è contrario ai vaccini. Si vergogni l’autore.

L’immagine che ritrae il prestante bagnino appare da subito stridente con un numero che, a giudicare dalla data visibile in alto, dovrebbe essere uscito il 4 giugno 2022. Il look del ragazzo in questione, così come quello delle persone che appaiono sullo sfondo, sembra uscito da un’altra epoca, più precisamente: dagli anni Ottanta. Il protagonista della foto, infatti, non ha nulla a che vedere con Vicenza: si tratta dell’attore Dacre Montgomery, che interpreta il personaggio di Billy Hargrove nella serie di Netflix Stranger Things. Billy diventa uno dei protagonisti della serie nella terza stagione, dove lo vediamo appunto interpretare il ruolo di un bagnino che non disdegna le attenzioni delle casalinghe annoiate di Hawkins, la cittadina dove si svolge la serie.

Sembra dunque fuori luogo associare l’immagine dell’adone di Hawkins a quella di un povero bagnino che sarebbe tragicamente morto nel sonno. E infatti, nessuno ha compiuto questo collegamento se non diversi utenti su Facebook, che hanno condiviso un’immagine modificata ad arte. Innanzitutto, il 4 giugno 2022 era un sabato, non una domenica, come leggiamo nella scritta in alto.

Il numero effettivamente uscito il 4 giugno, inoltre, presentava una prima pagina ben diversa: al posto della presunta notizia sui «duemila morti vaccinati», parlava dello sciopero di 300 studenti per protestare contro una «preside sessista». Al di sotto della notizia, veniva riportato il seguente titolo: «Prende la pistola e spara in casa al culmine della lite con la moglie». Di bagnini morti, neanche l’ombra.

Una prima pagina che non presenta la minima somiglianza con quella della foto incriminata. In effetti, la base sulla quale è stato realizzato il fotomontaggio risale al numero del 4 aprile 2021: in questo caso vediamo che tutti i titoli e i trafiletti corrispondono, con un’eccezione. Al posto della presunta morte del bagnino, leggiamo un titolo che recita «Pasqua con i tuoi come un anno fa». Testo accompagnato dalla foto di una ragazza che sistema su una tavola alcune uova di Pasqua: di piscine, bagnini e misteriose morti nel sonno, ancora una volta, nessuna traccia.

Conclusioni

Il Giornale di Vicenza non ha mai utilizzato la foto di un personaggio di Stranger Things per riportare la morte di un bagnino nel Comune. In verità, non ha mai neanche riportato una notizia simile: l’immagine diventata virale sui social non è altro che un fotomontaggio realizzato per creare scalpore.

Questo articolo contribuisce a un progetto di Facebook per combattere le notizie false e la disinformazione nelle sue piattaforme social. Leggi qui per maggiori informazioni sulla nostra partnership con Facebook.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: