Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Barbara Balanzoni radiata dall’Ordine dei Medici di Venezia per le sue posizioni (violente) No vax

Secondo i colleghi ha condotto una campagna di aggressione contro i colleghi. Lei: «Me ne fotto»

La dottoressa Barbara Balanzoni, nota per le sue prese di posizione No vax, è stata radiata dall’Ordine dei Medici di Venezia. Ad annunciarlo è stata lei stessa su Twitter in una serie di post in cui ha pubblicato anche i nomi dei medici che l’hanno radiata. Secondo l’Ordine Balanzoni ha assunto «con toni violenti e aggressivi» una posizione di totale rigetto di tutta la gestione della pandemia, conducendo una campagna di aggressione verbale contro colleghi, ospedali, il ministero e lo stesso Ordine. La dottoressa, secondo i suoi colleghi, ha «insultato senza ritegno, usato frasi e parole volgari e scurrili». Balanzoni ha in più occasioni dichiarato di aver curato persone a casa dalla Covid-19, senza portare mai prove a sostegno delle sue affermazioni. Ha scoraggiato i malati dal recarsi in ospedale e ha dichiarato di aver continuato a lavorare anche dopo la sua sospensione (che risale al gennaio scorso).


Balanzoni aveva anche auspicato l’arresto delle istituzioni: «Il ministero della Salute va messo in carcere, interamente. Si trasforma il ministero in una casa circondariale, perché questo è quello che merita, e poi si vedrà con il processo quello che vien fuori, ma intanto serve la custodia cautelare». Ieri ha ribadito che continuerà ad esercitare abusivamente la professione: del provvedimento «me ne fotto», ha scritto su Twitter.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: