Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Fedez esulta dopo il concerto: «Scoperto il tumore potevo mollare tutto o credere in questo sogno»

Il giorno dopo il concerto di beneficenza organizzato dallo stesso rapper e visto da due milioni di telespettatori, il cantante ringrazia Milano, i dottori e la famiglia per il supporto ricevuto: «È avvenuto qualcosa di magico. Grazie Milano, vi voglio un mondo di bene»

Poteva crederci o rinunciare. E Fedez, al secolo Federico Leonardo Lucia, è andato fino in fondo. Lo dice emozionato il giorno dopo il LoveMI, il concerto di beneficenza in Piazza Duomo a Milano, organizzato dallo stesso rapper con l’obiettivo di raccogliere fondi per costruire il nuovo centro della Fondazione TOG, organizzazione non lucrativa nata nel 2011 per migliorare la vita dei bambini affetti da patologie neurologiche complesse. «Ho sognato tutto questo per mesi, ho iniziato a organizzare questo concerto a febbraio, poi la diagnosi inaspettata del tumore», ha detto l’artista milanese. Il calvario della malattia, che non ha voluto condividere fin dall’inizio con i fans, ha inevitabilmente stravolto i suoi piani e quelli della famiglia.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da FEDEZ (@fedez)


La scelta di inseguire il sogno

«I dottori sono stati chiari», racconta Fedez su Instagram: «Le possibilità che io riuscissi a riprendermi fisicamente dopo l’intervento e affrontare un concerto di un’ora erano molto basse. A quel punto dovevo fare una scelta: mollare tutto o credere che questo mio sogno potesse essere la motivazione per la mia riabilitazione». E il coraggio l’ha premiato. Ieri sera erano 20 mila le persone riversatesi in Piazza Duomo per esultare con Fedez e il ritrovato amico J-Ax e la diretta dell’evento, trasmessa prima prima su Infinity e poi su Italia 1 è stata vista da quasi due milioni di telespettatori, fruttando l’11 per cento di share. «Grazie al supporto dei medici, la voglia di spaccare il culo e l’amore della mia famiglia ieri sera è avvenuto qualcosa di magico. Grazie Milano, vi voglio un mondo di bene», ha concluso il cantante su Instagram.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: