Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

«Baby gang in minigonna e tacchi a spillo», in 3 pestano una ragazza per strada a Nocera inferiore: le denunciate tutte minorenni – Il video

Ripresa da alcuni testimoni, la baby gang ha continuato a prendere a calci e pugni la vittima anche quando a terra. Il tutto in pieno centro a Nocera Inferiore

Tre ragazze minorenni hanno pestato una loro coetanea per le strade di Nocera Inferiore. All’aggressione hanno assistito anche diversi testimoni che hanno ripreso quella scena con lo smartphone e condiviso i video sui vari social. In breve tempo, i poliziotti della cittadina campana sono riusciti a risalire all’identità delle componenti di quella baby gang e a denunciarle alla Procura per i minorenni di Salerno. In alcuni di quei video si può vedere come la vittima stesse inizialmente discutendo con una sola del trio. Poi, quando i toni si sono alzati, le altre due sono intervenute e hanno iniziato a picchiare. La ragazza, sola, è caduta a terra in quella via Gramsci, nel quartiere Capocasale in pieno cento città. Nemmeno in quel momento le tre hanno esitato e hanno continuato a prenderla a calci e pugni.


Le reazioni

L’episodio di violenza non è sfuggito al sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, che lo ha definito: «Gesto ignobile». Visto quanto successo, il primo cittadino ha anche chiesto una maggiore presenza delle forze dell’ordine per le strade della città. Aspre anche le parole di Francesco Borrelli, consigliere regionale della Campania per Europa Verde: «Baby-gang in minigonna e tacchi a spillo – scrive su Twitter – A Nocera inferiore, 3 adolescenti pestano selvaggiamente una coetanea. Il video diventa virale. Bisogna invertire la rotta di questa società – ha scritto in un tweet – che sta diventando versione violenta e distopica di sé stessa».


Continua a leggere su Open

Leggi anche: