Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Baby gang, la proposta di Matteo Salvini sui social: «Se ti comporti male, niente patente a 18 anni»

Il segretario della Lega propone di arginare il fenomeno delle baby gang ritardando il conseguimento della patente

«Proposta della Lega per fermare l’emergenza baby gang», scrive su Twitter il segretario della Lega Matteo Salvini. La soluzione al fenomeno della criminalità giovanile in aumento? Ritardare il conseguimento della patente, consentito a partire dai 18 anni, per «ragazzi e ragazze coinvolti in episodi di violenza». «Se ti comporti male, non avrai la patente a 18 anni», scrive il leader del Carroccio. E passa la palla ai suoi follower: «Che ne pensate?». Il tema delle sicurezza è uno di quelli su cui sta più puntando Salvini per questa campagna elettorale. In questi giorni è stato a Lampedusa per parlare con l’amministrazione comunale degli sbarchi dei migranti. Settimana scorsa invece è stato alla Stazione centrale di Milano dopo che un ragazzo è stato aggredito con calci e bottigliate.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: