Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Moto, spaventoso incidente a Suzuka per il britannico Gino Rea: operato il pilota, è in coma – Il video

Il pilota sarebbe caduto prima di arrivare al traguardo, nel punto in cui, nel 2003, perse la vita il collega Daijirō Katō

È in gravi condizioni il pilota motociclistico Gino Rea dopo una bruttissima caduta nella seconda sessione di prove libere della 8 Ore di Suzuka, in Giappone. Il 32enne inglese sarebbe stato disarcionato dalla sua Honda Cbr 1000RR-R alla Triangle Chicane, l’ultima variante prima del traguardo, dove nel 2003 perse la vita il pilota Daijirō Katō. Rea è stato subito trasportato privo di sensi in elisoccorso in ospedale, dove sarebbe stato sottoposto a un intervento per contenere i danni riportati a testa, polmoni e costole. Al momento il pilota sarebbe in coma, come riporta la Gazzetta dello sport.


Gravi condizioni

Secondo il sito Speedweek l’atleta britannico potrebbe essere stato tradito da un guasto ai freni e il suo casco sarebbe stato completamente distrutto quando sono arrivati i primi commissari a soccorrerlo. La polizia giapponese ha aperto un’indagine.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: