Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Gazprom chiude i rubinetti: forniture da Nord Stream sospese per tre giorni. E il prezzo del gas si alza ancora

Dopo aver toccato i 267,78 euro al megawattora, il prezzo del gas si è assestato a 244,44 euro al megawattora

La compagnia russa Gazprom ha annunciato che dal 31 agosto al 2 settembre tutte le forniture di gas attraverso l’impianto Nord Stream saranno sospese. Ancora una volta la ragione del blocco è quella di una serie di operazioni di manutenzione. Dal 2 settembre, scrive l’agenzia di stampa russa Tass, il transito riprenderà con un volume di 33 milioni di metri cubi al giorno. La notizia ha fatto impennare i prezzi del gas che ha fatto schizzare i prezzi di gas alla Borsa di Amsterdam a 267,78 euro al megawattora. Questo indice si è poi assestato a 244,44 euro al megawattora in chiusura, ma visto l’andamento è probabile che la prossima settimana il prezzo del gas in Europa subirà nuovi rialzi.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: