Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Ucraina, nuovi attacchi di droni in Crimea: «Duro colpo alla flotta del Mar Nero» – Il video

Lo riporta la Bbc, che cita alcuni funzionari occidentali secondo cui le forze navali di Mosca sono sempre più in difficoltà

In Crimea e in varie zone occupate dell’Ucraina sono stati segnalati altri attacchi di droni contro obiettivi russi. Lo riporta la Bbc, che cita anche alcuni «funzionari occidentali» secondo cui le offensive starebbero avendo un importante impatto sulle forze di Mosca. Le esplosioni alla base aerea russa di Saki lo scorso 9 agosto e altri assalti, infatti, avrebbero messo fuori combattimento più della metà dei jet navali della flotta del Mar Nero, che ormai non esisterebbe più: sarebbe infatti «ridotta a poco più di una flottiglia costiera», che ora «deve adottare un atteggiamento cauto a causa degli attacchi ucraini». Lo scorso aprile, le forze armate di Kiev erano riuscite ad affondare l’incrociatore Moskva.


I media russi, dal canto loro, hanno affermato che ieri è stato sventato un attacco contro un porto nella parte occidentale della Crimea. Nei video girati nell’area si vede la difesa aerea russa intercettare obiettivi nei cieli di Sebastopoli, Yevpatoriya e Zaozerne. Le autorità di occupazione russe hanno affermato che si trattava di droni ucraini.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: