Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Borrell a Praga: «L’Europa vuole addestrare l’esercito ucraino contro la Russia»

L’annuncio di Borrell: Kiev ha bisogno del nostro sostegno

L’Alto rappresentante per la politica estera Josep Borrell annuncia che l’Ue vuole addestrare l’esercito ucraino. «I ministri discuteranno dell’idea di mettere in piedi una missione di addestramento di alto livello per l’esercito ucraino. Così da avere maggior valore aggiunto e per dare un più forte sostegno agli ucraini. Il ministro della difesa ucraino sarà con noi a discuterne e questa è per me la parte più importante della riunione», fa sapere Borrell. «La situazione sul terreno per l’Ucraina è ancora molto cattiva, ha bisogno del nostro sostegno». aggiunge. E ancora: «Qui a Praga oggi non si deciderà niente, poiché si tratta di un vertice informale, ma credo che si debba avere un accordo politico, i dettagli potranno venire dopo. Ma spero che potremo avere la luce verde politica». François Bausch, ministro della Difesa del Lussemburgo, però frena: «Dobbiamo decidere quale sia il modo migliore per aiutare l’Ucraina. Forse una missione di addestramento europea non è il metodo più veloce per addestrare le forze ucraine, si può farlo meglio a livello bilaterale. Ora ne discuteremo».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: