Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Gragnano, nuovi dettagli sul passato del branco: indagini su pestaggi precedenti alla morte di Alessandro

Uno degli indagati è stato denunciato per avere aggredito un ragazzo

Almeno uno dei sei giovani indagati per istigazione al suicidio in relazione alla morte del 13enne di Gragnano non sarebbe nuovo ad atteggiamenti vessatori nei confronti di altri ragazzini. È quanto emerge da ambienti vicini alle indagini. Gli investigatori stanno cercando di fare luce sul passato del branco, composto da due maggiorenni e quattro minorenni. Secondo indiscrezioni, non confermate né smentite dagli inquirenti, il ragazzo maggiorenne sarebbe già stato denunciato in passato, insieme al fratello di 16 anni per avere picchiato un adolescente. Un pestaggio, a quanto pare, al quale avrebbero partecipato anche altri ragazzi. Sia su questi particolari, sia sui rapporti tra i giovani indagati e Alessandro nei giorni immediatamente precedenti alla sua morte, la procura dei minorenni di Napoli e quella ordinaria di Torre Annunziata mantengono il riserbo. Non è scartata l’ipotesi dell’incidente, ma si parla di una serie di messaggi minatori da parte dei componenti del gruppo, di cui farebbe parte anche una ex fidanzatina della vittima.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: