Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Incendio all’ospedale di Pietra Ligure, arrestato uno dei pazienti: «Rogo appiccato con un accendino»

L’uomo risultava già «gravemente indiziato» nelle prima fasi di indagine. Sarebbe stato lui a dar fuoco al reparto di Ortopedia con un accendino

È stato arrestato l’uomo considerato responsabile dell’incendio scoppiato nella notte tra domenica 4 e lunedì 5 settembre all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. La procura di Savona ha disposto il fermo per L.S., ora indagato per incendio doloso, dopo che già nelle prime fasi dell’inchiesta l’uomo era risultato «gravemente indiziato». L’indagato sarebbe un cittadino straniero senza fissa dimora, che già subito dopo l’incendio aveva «manifestato più volte la volontà di allontanarsi», spiegano gli inquirenti. Per questo è stato portato in carcere a Genova in attesa della decisione del gip di Savona. La procura ipotizza che l’uomo, ricoverato nella struttura, avrebbe appiccato l’incendio con un semplice accendino, danneggiando il reparto di Ortopedia. Nel rogo sono rimaste intossicate 11 persone tra pazienti e operatori sanitari. Tra i più gravi c’era un anziano, ancora ricoverato in rianimazione al San Paolo di Savona, per il quale la prognosi resta ancora riservata.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: