Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il rapper PnB Rock ucciso a colpi d’arma da fuoco in un fast food a Los Angeles

Un uomo armato gli ha chiesto di regalargli i suoi gioielli. Dopo il suo rifiuto ha sparato

Il rapper PnB Rock è stato ucciso in un ristorante a Los Angeles ieri pomeriggio. L’artista stava mangiando in un fast food quando un uomo armato è entrato, gli ha chiesto di regalargli i suoi gioielli e al suo rifiuto ha aperto il fuoco. L’assassino è poi uscito dal retro ed è fuggito in auto. «Stiamo controllando l’audio della registrazione della telecamera di sicurezza per determinare esattamente quali parole sono state scambiate prima dell’evento e per identificare l’assassino», ha detto l’ufficiale della polizia del luogo Kelly Muniz. La sparatoria si è verificata alle 13,15 e il rapper è stato portato in ospedale, dove è stato dichiarato deceduto 45 minuti dopo. Prima della sparatoria, la fidanzata di Rakim Allen, vero nome del rapper, aveva pubblicato sui social una loro fotografia in cui era riportato il luogo dove si trovavano.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: