Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il sindaco di Milano Sala: «Salvini a rischio se la Lega va male alle elezioni. Il Pd deve convincere gli indecisi»

Il primo cittadino: parlo spesso con politici leghisti, non esprimono giudizi lusinghieri sul Capitano

Se la Lega va male alle elezioni Matteo Salvini è a rischio. Il sindaco di Milano Giuseppe Sala in un’intervista rilasciata a Repubblica oggi dice che il ruolo del Capitano nel Carroccio è molto ballerino. Mentre sul Terzo Polo dice di avere conoscenti intenzionati a votarli «perché reputano il Pd troppo a sinistra. Ne ho convinto qualcuno che si tratta di una valutazione sbagliata». Il primo cittadino dice di attendere con curiosità il risultato della Lega alle urne del 25 settembre: «Parlo spesso con politici leghisti e privatamente non esprimono giudizi lusinghieri su Salvini. Il suo potere nella Lega è ancora forte, ma di fronte a un risultato molto negativo della Lega non mi stupirebbe un ribaltone al vertice del partito». Mentre per Forza Italia si attende «un tracollo, sul territorio non ha figure attrattive». Infine, sulla possibile (?) rimonta del Partito Democratico: «Io non credo che ci sia davvero il 40% di indecisi su che partito votare. Piuttosto, mi sembrano in molti che non sanno se si recheranno ai seggi. Penso a loro e so per esperienza che conta ogni singolo voto. Dobbiamo provare a conquistarlo fino all’ultimo giorno di campagna».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: