Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La prima contestazione per re Carlo, la strigliata in Galles: «Dobbiamo riscaldare le nostre case e pagare la tua parata…» – Il video

Spunta una voce fuori dal coro dietro le transenne a Cardiff durante la visita del nuovo sovrano

Anche per il re Carlo III è arrivato il momento della prima contestazione, avvenuta a Cardiff in Galles mentre salutava la folla durante la sua visita ieri 16 settembre. Tra centinaia di persone in festa per il passaggio del sovrano, un uomo dietro le transenne è stato voce fuori dal coro quando ha chiamato per nome il re che gli si è avvicinato: «Lottiamo per riscaldare le nostre case e dobbiamo pagare per la tua parata – gli ha detto il contestatore – Il contribuente paga 100 milioni per te. Non sei il mio re». Il sovrano è rimasto qualche secondo ad ascoltare l’uomo, per poi liquidarlo con un «Oh».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: