Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Musei Vaticani, danneggiate due sculture gettate per terra da un turista: «Gesto di uno squilibrato»

I due busti non avrebbero subito gravi danni e sono state subito portate nel laboratorio di restauro. Il turista statunitense di origini egiziane è stato fermato dalla Gendarmeria vaticana

Un turista statunitense di origini egiziane è stato fermato dalla polizia a Roma dopo che avrebbe scaraventato per terra due busti antichi custoditi nei Musei Vaticani. Le due sculture erano poggiate su delle mensole all’interno ella galleria Chiaramonti e sarebbero rimaste danneggiate. Da quanto riportato dall’agenzia Dire – che cita l’ufficio stampa dei Musei Vaticani – l’episodio è avvenuto nel primo pomeriggio e si è trattato di «un gesto di uno squilibrato». Il turista che avrebbe detto di voler parlare con il Papa, dopo aver tentato di fuggire è stato fermato dalla gendarmeria vaticana e portato negli uffici della polizia per essere interrogato. I danni subiti dai busti, secondo i Musei Vaticani citati dall’agenzia Dire, non sono rilevanti, i volti non hanno subito grandi danneggiamenti, se non per un esemplare da cui si sarebbe staccato un pezzo di naso. Le sculture subito dopo l’accaduto, sono state portate al laboratorio di restauro marmi dei Musei Vaticani.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: