Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Roma nel caos, metro B1 chiusa tra Jonio e Bologna, traffico nelle strade: rabbia tra i pendolari – Le foto

Rallentamenti anche sulla Metromare

Caos nella Capitale. Questa mattina il traffico di Roma è alle stelle a causa della pioggia e dei problemi alla metropolitana. La linea B è stata chiusa dalle 6:30 per cali di tensione elettrica tra Jonio e Bologna alle 9,45. Collegamento fondamentale per gli spostamenti lungo l’asse est-ovest della capitale che ha subito forti ripercussioni. I problemi alla linea B1 della metro B sono però in via di risoluzione e l’Atac. «Abbiamo interrotto la tratta B1 Bologna-Ionio per consentire ai nostri tecnici di eseguire delle verifiche», annuncia l’Atac su Twitter che invita i cittadini a prendere le navette bus che sono state attivate per sostituire la metro. Colpiti anche gli utenti della Metromare: la linea viaggia a 30 km/h tra Vitinia e Magliana, le corse passano con una frequenza fino a 45 minuti l’una dall’altra. Dalle 7:08 alle 8:08 è passato solo un “trenino”. Rabbia tra i cittadini, soprattutto tra i pendolari.


Il comitato dei pendolari ultimi ha infatti lanciato una petizione online di protesta per chiedere alla Regione Lazio di di fare un «servizio minimo decente a 15 minuti di frequenza». Ha già raccolto oltre 17 mila firme. I pendolari della Roma – Lido si sono ritrovati ritardi sulle corse partite da Ostia dai 15 ai 30 minuti. Sempre dal Lido sono state soppresse le corse delle 7.07 e delle 8.37. Nel frattempo, in queste ore, i cittadini stanno denunciando i blocchi del traffico sui social condividendo le foto delle metro chiuse.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: