Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Napoli, un uomo di 48 anni minaccia da ieri di buttarsi dal cavalcavia: traffico bloccato tra Pianura e Fuorigrotta

Sul posto i carabinieri e i parenti dell’uomo

Un uomo di 48 anni si trova da ieri mattina sul cavalcavia del raccordo di Napoli che si collega con il quartiere Pianura. Da circa 24 ore l’uomo minaccia di suicidarsi e ha bloccato il traffico nei quartieri del capoluogo campano. Da ieri mattina sono i carabinieri, insieme a un negoziatore, stanno provando a convincerlo a desistere. Sul luogo sono arrivati anche i parenti dell’uomo, che finora non ha mostrato segni di cedimento. Intanto, la polizia sta deviando il traffico dei veicoli per i quartieri di Pianura, Soccavo e Fuorigrotta nel tentativo di non immobilizzare la viabilità cittadina. «Mi dispiace per quell’uomo. Spero che tutto si concluda per il meglio. Io ho impiegato quasi un’ora per arrivare a Fuorigrotta – racconta Antonio, un tecnico di computer che percorre il cavalcavia ogni giorno per andare al lavoro – Anche ieri è stato un calvario, sia all’andata che al ritorno».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: