Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Bollette, l’Antitrust ferma le società dell’energia: stop alle modifiche di prezzi e contratti

Sanzioni per Iren, Iberdrola, E.On e Dolomiti

L’Autorità garante per la concorrenza ed il mercato ha emesso una serie di provvedimenti cautelari nei confronti delle società di distribuzione di energia elettrica Iren, Iberdrola, E. ON e Dolomiti. Nel mirino le modifiche unilaterali al prezzo di fornitura dell’elettricità e del gas. L’istruttoria era stata avviata il 19 ottobre scorso. Iberdrola ed E.ON dovranno da subito applicare le originarie condizioni di offerta e consentire di ritornare in fornitura alle originarie condizioni. Dolomiti e Iren dovranno invece sospendere le illegittime comunicazioni di modifica delle condizioni economiche di offerta. L’Antitrust ha bacchettato le compagnie, che dopo l’inizio dell’istruttoria non hanno cambiato nulla delle loro offerte. Le imprese dovranno comunicare all’Autorità, entro 5 giorni, le misure adottate per ottemperare ai provvedimenti cautelari. L’Autorità è inoltre in attesa delle informazioni richieste alle altre 25 imprese energetiche.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: