Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Esplosioni in Crimea, i media: «Colpito un aeroporto militare russo»

Sotto tiro la città occupata di Dzhankoi

Alcune esplosioni sono state segnalate nella città occupata di Dzhankoi in Crimea. Secondo media locali, è stato colpito un aeroporto russo. Ukrinform ha scritto che le esplosioni sono state udite nella tarda serata di ieri, citando i canali Telegram locali. I video che circolano però ritraggono altre esplosioni dei mesi precedenti. Proprio ieri il capo di stato maggiore Usa Mark Milley ha detto che le possibilità di una vittoria ucraina che cacci tutti i russi dal paese, inclusa la Crimea, è improbabile.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: