Pozzallo, polemiche per la decorazione natalizia con la scritta «XMAS»: «Richiama il fascismo». Il sindaco la fa rimuovere

Il primo cittadino della città nel Ragusano, Roberto Ammatuna: «Siamo a Natale, e per il momento ho scelto di fare togliere quella lettera per eliminare occasioni di polemica, ma sto valutando se farla rimettere»

Togliere la X dalla decorazione natalizia Xmas perché richiama il fascismo. Accade a Pozzallo, in provincia di Ragusa, dove il sindaco Roberto Ammatuna ha deciso di eliminare la lettera nella scritta XMAS, abbreviazione di Christmas (Natale, in inglese), dopo le proteste dei cittadini che hanno sostenuto che quella dicitura potesse trasformarsi in un riferimento alla Decima Mas, la flotta militare che ha combattuto con i nazisti contro i partigiani durante la Seconda guerra mondiale. «Come Associazione nazionale perseguitati politici italiani antifascisti del circolo Vanni Rosa di Pozzallo, abbiamo chiesto alle autorità competenti l’immediata rimozione della scritta che richiama più che il Natale da festeggiare, la truculenta e criminale storia della colonna infame fascista che si è macchiata di delitti e uccisioni di partigiani, democratici, antifascisti che lottavano per dare pace e libertà, democrazia e dignità all’Italia soffocata dal ventennio fascista», ha scritto Nicola Colombo, già dirigente della Cgil. E a seguito delle polemiche sempre più crescenti, il sindaco di Pozzallo ha precisato che «in occasione delle feste di Natale, nella piazza principale di Pozzallo, è stata installata, così come avviene in tutta Italia, una scritta. Invece di scrivere Christmas abbiamo scritto Xmas, così come accade in tutto il mondo, che significa “Buon Natale“. Qualcuno ha voluto strumentalizzare questa scritta travisandola volutamente per “Decima mas” che è tutt’altra cosa». E il sindaco della città nel Ragusano ha aggiunto: «Hanno avvelenato il clima natalizio con me, che sono un antifascista militante e non di parole: Pozzallo è democratica ed antifascista, e non poteva subire la benché minima possibilità di essere associata al fascismo o di avere una scritta fascista. Ecco perché la X è stata rimossa, per garantire alla città di vivere un Natale più sereno». E Ammatuna ha concluso: «Siamo a Natale, e per il momento ho scelto di fare togliere quella lettera per eliminare un’occasione di polemica, ma sto valutando se farla rimettere o se pensare a qualcos’altro». Insomma, nella piazza principale di Pozzallo è stata rimossa la X, ed è rimasta soltanto la scritta MAS. Sarà stato un riflesso sulla scia del caso Montesano, ma la richiesta – in questo specifico caso – sembra essere abbastanza stravagante, per usare un eufemismo.


Facebook | L’addobbo “XMAS” in piazza a Pozzallo prima della rimozione della X

Foto in copertina: © Alessandro Napolitano


Continua a leggere su Open

Leggi anche: