Femminicidio a Milano, uccide a coltellate la moglie in casa: l’uomo si è costituito

L’assassino si è consegnato a una pattuglia dei carabinieri poco lontano dalla casa in cui è avvenuto il delitto

Un uomo di nazionalità egiziana si è consegnato a una pattuglia dei carabinieri poco distante dalla casa dove poco prima ha confessato di aver accoltellato sua moglie questa mattina 30 novembre in zona Barona a Milano. L’omicidio è avvenuto in un appartamento in via Lope de Vega, dove la donna sarebbe stata uccisa con diverse coltellate al torace. Subito dopo l’aggressione, l’uomo aveva chiamato il 112 dicendo: «Ho ucciso mia moglie», per poi allontanarsi dalla casa.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: