Ucraina, rimossa l’opera di Banksy nella regione di Kiev: individuati i presunti responsabili

L’opera raffigurava una donna in vestaglia e bigodini che indossa una maschera antigas e tiene in mano un estintore

È stata rimossa l’opera di Banksy raffigurante una donna in vestaglia e bigodini che indossa una maschera antigas e tiene in mano un estintore dal muro di un edificio distrutto della città di Gostomel, a poca distanza dalla capitale ucraina Kiev. A riferirlo è stato il canale Telegram ucraino Country Politics che con un post ha fatto sapere di aver individuato i presunti responsabili. «I vandali sono stati catturati», si legge nel messaggio. A metà novembre il writer inglese aveva confermato le voci che circolavano relative al suo passaggio in Ucraina, pubblicando sui suoi canali social un breve filmato in cui mostrava i murales realizzati in varie località dell’Ucraina.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: