Qatar 2022, si spegne il sogno asiatico. Ai quarti sarà Brasile-Croazia

Poker dei verdeoro alla Corea del Sud. Nel pomeriggio la Croazia aveva eliminato il Giappone ai rigori

Il Brasile ha battuto la Corea del Sud negli ottavi dei mondiali di calcio. C’era grande attesa tra i gialloverdi per il ritorno di Neymar, che grazie a un recupero lampo dal colpo alla caviglia subito contro la Serbia ha potuto essere in campo dopo aver saltato le sfide contro Svizzera e Camerun. A segnare, dopo appena 7′, però, è il gioiellino del Real Madrid Vinicius Junior, che insacca un assist nato da un’azione personale di Rafinha. Passano giusto 4′ e Richarlison viene steso in area Jung Woo-Young. Al dischetto va O Ney, che trasforma. È 2-0 sul tabellino. Al 29′ arriva il capolavoro del Brasile. Richarlison serve Maquinhos dopo un palleggio ubriacante. La palla arriva a Thiago Silva, che la rende a Richarlison. Controllo di destro e tiro di sinistro. Rete. A questo punto il Brasile fa il Brasile e vola sulle ali dell’entusiasmo. La Fifa twitta: «Incredible football» appena 5′ prima del poker di Paquetà su assist di Vinicius. Al 76′ arriva il gol della bandiera della Corea. Punizione respinta dalla difesa del Brasile che finisce sui piedi di Paik. Il numero 8 controlla e sferra un sinistro su cui Alisson non può nulla. È 4 – 1.


Finisce il sogno asiatico

Ai quarti di finale la Seleção incontrerà la Croazia, che oggi pomeriggio ha eliminato il Giappone, che aveva sorpreso nei gironi sconfiggendo le corazzate di Spagna e Germania. Terminata 1-1 nei nei 90′, la partita si è conclusa ai rigori, premiando la Croazia per 3-1. Con oggi, quindi termina il sogno asiatico al mondiale, con tutte le squadre del continente eliminate. I padroni di casa del Qatar, e l’Arabia Saudita, infatti, non avevano superato la fase a gironi.


Foto di copertina: FIFA

Continua a leggere su Open

Leggi anche: