Esplosione nella pista di pattinaggio di Navy Yard a Washington, la polizia: «Colpa di un fuoco d’artificio» – Il video

Non ci sono segnalazioni di feriti. I vigili del fuoco transennano l’area

Un’esplosione si è verificata a Washington nel Navy Yard, l’ex cantiere navale e deposito armamentario della Marina Militare degli Stati Uniti. I media locali riferiscono che l’esplosione è avvenuta all’interno della pista di Washington Canal Park, a pochi passi dal Dipartimento dei trasporti degli Stati Uniti. Non ci sono segnalazioni di feriti. «Sembra che il ghiaccio nella pista di pattinaggio sia stato rotto e il vetro di sicurezza sia andato in frantumi quando sono esplosi i fuochi d’artificio», ha detto a Wtop Paris Lewbel, portavoce del dipartimento. I vigili del fuoco parlano di vetri rotti e fumo intorno al luogo dell’esplosione. Secondo i giornalisti che si trovano sul posto i vigili del fuoco hanno transennato l’area della pista di pattinaggio intorno a Navy Yard. Il dipartimento della Difesa aprirà un’indagine. La polizia di Washington ha scritto su Twitter che secondo gli agenti un grande fuoco d’artificio è stato lanciato sulla pista di pattinaggio e successivamente è esploso. L’esplosione ha danneggiato il ghiaccio e frantumato una lastra di vetro di sicurezza sul bordo della pista. Tra i danni ci sarebbe il piccolo cratere immortalato in alcuni scatti che circolano sui social media.


Video da: Raws Alert su Twitter


Continua a leggere su Open

Leggi anche: