Europa League, la Juventus supera lo Sporting Lisbona 1-0. Paura per Szczesny, si tocca il petto e chiede il cambio: «Controlli ok»

L’elettrocardiogramma del portiere polacco ha tranquillizzato lo staff medico

La Juventus ottiene il massimo nell’andata dei quarti di finale di Europa League a Torino contro lo Sporting Lisbona, vincendo 1-0. La squadra di Allegri crea e soffre, rischiando più volte alla fine del primo tempo, poi al 73esimo la sblocca Federico Gatti che ribadisce in rete una respinta di Coates sulla linea. Al 44esimo Wojciech Szczesny ha chiesto il cambio dopo essersi toccato il petto. Al suo posto è entrato Perin, che nel finale di partita si è reso protagonista di una doppia parata che ha salvato il risultato e la vittoria per i padroni di casa. Il portiere polacco dei bianconeri si è fermato subito dopo aver avuto le palpitazioni, chiedendo l’aiuto dei medici prima della sostituzione. Il portiere ha lasciato il campo sulle sue gambe, ricevendo l’abbraccio dei suoi compagni di squadra. Come riferisce Ansa, Szczesny si è subito sottoposto a un elettrocardiogramma al centro medico dell’Allianz Stadium di Torino che ha scongiurato complicazioni. I controlli sono andati bene e non sono state riscontrate problematiche di sorta.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: