Bene Zucchero e Salmo, meno Mannoia e Bravi. La smettiamo con Elettra Lamborghini? Le nostre recensioni delle uscite della settimana

I Meganoidi ospitano Cristiano Godano in occasione dei vent’anni di Zeta Reticoli, ed è una meraviglia. Il Tre resta sempre piuttosto inconcludente. Decisamente più rigenerante l’energia dei Bnkr44 o la verve elettronica dei Santi Francesi

Settimana di soli singoli, tra questi nomi di un certo rilievo. Zucchero e Salmo fanno il vestito nuovo a Overdose d’amore e viene benissimo. Solito pop articolato e fascinoso per Mahmood, proprio confuso quello di Fiorella Mannoia e Michele Bravi. Splendida rap ballad per Nayt, una delle migliori penne del game italiano. A questo proposito Ensi e Nerone eccellenti nell’arricchire Brava Gente con cinque perle assolute. Il tentato tormentone di Jvli, Emma e Olly funziona meno di quello leggero di Mara Sattei. Quello di Elettra Lamborghini e Shade invece è una totale disgrazia, quasi una presa in giro. Fortunatamente i Meganoidi ospitano Cristiano Godano in occasione dei vent’anni di Zeta Reticoli, ed è una meraviglia. Il Tre resta sempre piuttosto inconcludente, decisamente più rigenerante l’energia dei Bnkr44 o la verve elettronica dei Santi Francesi o il romanticismo autentico dei Legno. Male GionnyScandal, una noia mortale Ava con Mida e VillaBanks.  Bene invece Tommaso Di Giulio e Mox, meraviglioso il nuovo singolo dei Sequoia. Chicca della settimana: Ma come sto facendo? di Sbazzee. A voi tutte le recensioni alle nuove uscite della settimana.