Milano, bambina soccorsa in arresto cardiaco al parco acquatico

L’incidente all’Aquaneva di Inzago: l’11enne è stata trasportata in elisoccorso in ospedale

Una bambina di 11 anni è stata soccorsa in arresto cardiaco al parco acquatico Aquaneva di Inzago, nel Milanese. Si trovava in acqua quando è intervenuto il personale del resort, anche se non è ancora chiaro cosa sia successo. Potrebbe essersi immersa e non essere più riuscita a risalire a causa di un malore, o aver avuto un malore sul bordo piscina ed essere caduta in acqua subito dopo. I sanitari le hanno praticato le manovra di rianimazione sul posto e in elisoccorso è stata poi trasferita all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Per verifiche e controlli sono intervenuti anche carabinieri e polizia locale.


Leggi anche: