La nazionale italiana di basket si è qualificata ai mondiali in Cina: non succedeva dal 1998

di Redazione

I ragazzi, guidati dal ct Sacchetti, hanno battuto l’Ungheria 75 a 41. Nel 2006 la nazionale era riuscita a qualificarsi grazie alla wild card. Per ritrovare una qualificazione per meriti sportivi bisogna tornare indietro di 21 anni

Ritorno al futuro. Era da 21 anni che la nazionale italiana maschile di basket non si qualificava ai mondiali per meriti sportivi. C'è riuscita battendo l'Ungheria 75-41: ora si va in Cina, dal 31 agosto al 15 settembre. La partita è stata giocata a Varese ed è stata decisa (anche) dai numeri di Della Valle e Gentile. Era da 13 anni che l'Italia non raggiungeva la fase finale del mondiale. Nel 2006 la nazionale era riuscita a rientrare grazie alla cosiddetta wild card, un invito a partecipare, che può essere rivolto a squadre e atleti che non si sono qualificati. Stavolta la qualificazione è arrivata per meriti sportivi: un risultato storico, se pensiamo che per ritrovare un risultato del genere bisogna risalire al 1998. 

La nazionale italiana di basket si è qualificata ai mondiali in Cina: non succedeva dal 1998 foto 1