Zingaretti il Verde: il segretario neo-eletto dedica la vittoria a Greta Thunberg

Dopo la sua vittoria alle primarie Pd, il neo segretario ha voluto dedicare la vittoria ai giovani che ogni venerdì da più di due mesi scioperano per salvare il pianeta

La prima dedica di Nicola Zingaretti, neo-eletto segretario del Partito Democratico,è per lei: Greta Thunberg, l'attivista svedeseche a soli sedici anni è diventata il volto delle proteste studentesche contro il cambiamento climatico. Inun post su Facebook Zingarettiha voluto celebrare la sua vittoriaparlando di ambiente, un tema finora trascurato dallapolitica italiana. «Dedichiamo questa vittoria a Greta, la ragazza svedese che lotta per la salvezza del pianeta. Dedichiamo questa vittoria a tutti i ragazzi che il 15 marzo riempiranno le piazze italiane per la salvezza del pianeta. E ora voltiamo pagina!», così ha commentato il nuovo segretario su Facebook.

Dedichiamo questa vittoria a Greta, la ragazza svedese che lotta per la salvezza del pianeta. Dedichiamo questa vittoria…

Posted by Nicola Zingaretti on Sunday, March 3, 2019

Da diverse settimane, in varie città europee, studenti in età scolastica e universitaria hanno«scioperato» a scuola per chiedere ai Governi dei rispettivi Paesi di fare di più per fermare il cambiamento climatico riducendo le emissioni di gas serra. Le proteste, conosciute con lo sloganFridaysFor Future(venerdì per il futuro) hanno visto scendere in piazza decine di migliaia di ragazzi, soprattuttonei Paesi del nord Europa come in Belgio e in Germania. Meno numerosi, ma altrettanto appassionati, i ragazzi italiani che hanno manifestato invari centri italiani. In attesa, forse, anche di un chiaro segnale dalla politica.