Adriatico, trovato il corpo del disperso nel grave incidente sulla piattaforma petrolifera

di Redazione

Secondo le prime ricostruzioni, dice l’Eni, la gru che stava effettuando delle operazioni di carico si sarebbe staccata dalla struttura finendo in mare

È stato trovato, 70 metri sotto la piattaforma petrolifera Eni Barbara F, il corpo della persona che risultava dispersa dopo il grave incidente avvenuto nella mattina di oggi, martedì 5 marzo.

La piattaforma si trova a circa 60 km al largo di Ancona. A comunicarlo è la stessa Eni: secondo le prime ricostruzioni, dice l'azienda, la gru che stava effettuando delle operazioni di carico si sarebbe staccata dalla struttura finendo in mare.

L'ipotesi è quella di un cedimento strutturale. Nella caduta, la gru ha colpito il supply vessel ferendo due persone a bordo dell’imbarcazione. Una di queste persone – l’operatore della gru caduta in acqua – risultava dispersa.