Siti governativi e privacy: bandiera bianca sul sito Politichegiovanili.gov.it

di David Puente
Siti governativi e privacy: bandiera bianca sul sito Politichegiovanili.gov.it

Il 5 marzo viene pubblicato il video promozionale del dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio civile universale. Ci segnalano alcune problematiche legate al GDPR e ci vogliono pochi secondi per verificare

Ricevo una segnalazione da parte di un utente Twitter, @Quickyperopero il quale mi segnala via Twitter un video e uno screenshot. Entrambi riguardano il sito www.politichegiovanili.gov.it – che dovete scrivere con il «www» – e le solite problematiche riguardanti la privacy. Molti sono gli elementi riscontrati dall'utente che dovrebbero essere riportati all'interno dell'informativa del sito, dai font esterni a Google Analytics, ma come nel caso portale dedicato al Reddito di Cittadinanza risultano mancanti e in violazione del GDPR, come sottolineato da Open e dal Garante. C'è di peggio, perché il link utile per leggere l'informativa rimanda a una pagina che riporta il seguente testo aggiornato al 4 marzo 2019:

Siti governativi e privacy: bandiera bianca sul sito Politichegiovanili.gov.it foto 1

La Privacy del sito Politichegiovanili.gov.it

L'intero testo dell'informativa sulla privacy è lungo poco più di 900 caratteri – spazi inclusi – molto chiaro nei concetti: «Il dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio civile universale garantisce che il trattamento dei dati – siano essi acquisiti via posta elettronica o moduli elettronici, o con altra modalità – è conforme a quanto previsto dalla normativa in materia di protezione dei dati personali. Si veda al riguardo www.garanteprivacy.it». Il resto riguarda le email e il titolare del trattamento.

Siti governativi e privacy: bandiera bianca sul sito Politichegiovanili.gov.it foto 3

L'invito a leggere la Privacy della pagina della Privacy del sito delle Politiche Giovanili.

Se pensate sia finita qui vi sbagliate. Una volta aperta la pagina relativa all'informativa sulla Privacy, compare in alto nel sito un «pop-up» che invita a consultare la pagina sulla privacy che, teoricamente, dovrebbe essere la stessa. In realtà rimanda al sito Gioventuserviziocivilenazionale.gov.it con un testo aggiornato al 26 settembre 2014. Identico a quello precedente, a parte il nome del dipartimento e del titolare del trattamento.

Siti governativi e privacy: bandiera bianca sul sito Politichegiovanili.gov.it foto 2

La pagina «Privacy della pagina Privacy» del sito delle Politiche Giovanili

È questione di pochi secondi verificare se i dati segnalati dall'utente su Twitter siano presenti all'interno dell'informativa. Passando al video, non c'è nulla da dire se non che con me Youtube è un simpatico burlone: conclusa la visione, con i giovani che dicono di credere nel futuro, mi viene proposto «Goodbye Malinconia» di Caparezza ft. Tony Hadley.

 

Il sito del Reddito di Cittadinanza ha qualche piccolo problema di privacy