Dopo la politica, la battaglia di Renzi contro la bilancia

Per evitare il rischio “rottamazione”, l’ex premier porta avanti una battaglia contro l’accumulo dei grassi saturi: «Oggi, per la prima volta dopo sette anni, torno sotto gli 80 kg»

Matteo Renziè tornato quello di sette anni fa. Ma solo sulla bilancia: l'ex premier ha pubblicato su Instagram una foto del display: 80,6 Kg.


«Uno dei miei obiettivi del 2019 era tornare a un peso forma accettabile dopo aver superato i 90kg», ha scritto l'ex segretario del Partito Democratico.

«Quando nel 2012 ho iniziato la sfida delle primarie venivo da due maratone a Firenze e pesavo 81 kg. Oggi, dopo 7 anni, torno sotto quel peso».

Nello stesso giorno, Renziha pubblicato un post con cui annunciavatrionfante diessersi allenato con ilPremio Nobel per la PaceJuan Manuel Santos, ex presidente della Colombia.

https://twitter.com/statuses/1109734781602934785

Sotto la foto non sono mancati commenti ironici di chi paragona la perdita di peso alla perdita di ego (l'accusa di l'egocentrismo è da sempre la principale arma che gli avversari politici hanno utilizzato contro di lui).

Ma anche se la strada verso le soddisfazioni politiche è ancora lunga,di questi tempi anche questo è un risultatoda non sottovalutare.

Leggi anche